Il Primo Decennio del Terzo Millennio

2001 – 2010

Dall’attentato alle Torri Gemelle dell’11 Settembre 2001 alla crisi finanziaria del 2010: un decennio che ha segnato in modo profondo l’inizio del Terzo Millennio raccontato in un volume di grande interesse.

Riprendiamo la nostra Grande Opera, I Decenni per completarla con un volume nuovo dedicato al Primo Decennio del Terzo Millennio.
Le paure diffuse che avevano caratterizzato il passaggio al nuovo millennio – quasi l’irrazionale timore di un giro di boa che avrebbe portato con sé sciagure e catastrofi – hanno in qualche modo trovato conferma in
uno degli eventi che ha più fortemente segnato il decennio 2000-2010.
L’11 Settembre 2001 tre aerei hanno colpito i simboli stessi del potere americano: le Torri Gemelle, centro direzionale dell’economia degli Stati Occidentali, e il Pentagono, cuore del sistema di difesa statunitense. L’azione terroristica, attribuita alle cellule terroristiche di al Qa’ida – l’organizzazione paramilitare di integralisti islamici guidata dallo sceicco di origine saudita Osama Bin Laden – ha segnato alcune delle più significative tendenze del decennio.
L’evento ha lasciato un segno indelebile nella coscienza collettiva divenendo così una delle suggestioni più
frequenti nella rappresentazione artistica e trasformando anche le modalità dell’informazione giornalistica.
Il ruolo di internet e dei social network nella politica (come in tutti gli altri aspetti della vita pubblica e privata)
è uno dei segni distintivi più forti del decennio: ogni evento che abbia avuto un peso è stato comunicato, commentato, segnalato dagli utenti della rete.
Un vero e proprio nuovo genere di comunicazione – molto più difficile da controllare e da arginare – è passato progressivamente dal computer fino allo smartphone.

La chiusura del decennio è invece stata segnata in profondità da una vasta recessione economica, che ha ricordato, in alcuni tratti, alcune delle più dirompenti crisi del XX secolo, quali il primo “crollo” di Wall Street nel
1929, o lo “shock petrolifero” del 1973.

Raccogliere l’eredità di un simile rivolgimento, trarre conclusioni, riflettere su come rilanciare e disegnare nuove geometrie economiche: ecco alcuni dei difficili compiti del prossimo decennio.

 

Caratteristiche del Volume:

  • 544 pagine
  • migliaia di immagini
  • 3 sezioni: Cronologie, Tendenze, Stati del mondo
  • 1 CD Audio

il-primo_decennio

Costo dell’Opera e modalità di pagamento

L’Opera può essere acquistata in contanti o a rate con piani di pagamento flessibili e personalizzabili.

Le nostre opere si possono richiedere attraverso la rete vendita del marchio Federio Motta Editore.

Per maggiori informazioni scrivere pure a info@mottaeditore.it oppure chiamare in sede al numero 02.300761.