Articoli

In tempi di pandemia cambiano anche i metodi di pagamento, e la carta di credito diventa uno strumento indispensabile per fare acquisti. Indispensabile soprattutto per le transazioni sul web, che è diventato sempre più centrale nella vita di tutti i giorni, come ricordato anche nel saggio Internet, la rete di Michela Nacci, pubblicata sull’Età moderna di Federico Motta Editore. La striscia nera della banda magnetica e il chip della carta di credito ci consentono oggi di comprare qualsiasi cosa sia nei negozi virtuali che in quelli reali. Eppure questa innovazione ha una storia particolarmente lunga e interessante.

Continua a leggere

Un'illustrazione dal Trattato sui dazi (fine XIV secolo), conservato alla British Library di Londra

L’attenzione della stampa in questi ultimi giorni del 2017 è concentrata sui lavori della Commissione banche e sul sistema bancario del nostro Paese. Gli istituti di credito, raccogliendo depositi ed erogando prestiti, hanno un ruolo fondamentale nell’economia. Ma come è nato il concetto di banca? A partire dal XIII secolo le banche fiorirono in tutta Europa, grazie ai commerci marittimi. Tuttavia, come raccontato anche in Historia di Federico Motta Editore, il concetto di banca è molto più antico.

Continua a leggere