Articoli

muro di berlino

Il 9 novembre la Germania ha celebrato i trent’anni dalla caduta del muro di Berlino, che dal 1961 al 1989 divise l’attuale capitale tedesca in due parti. Ne ripercorriamo la storia della edificazione attraverso i saggi dell’Età moderna di Federico Motta Editore, a cura di Umberto Eco.

muro di berlino

Il saggio dedicato alla Germania del Novecento sull’Età moderna di Federico Motta Editore

Continua a leggere

Berlino fu una delle città simbolo della guerra fredda

Il 14 gennaio 2019 Giulio Andreotti avrebbe compiuto 100 anni. Nel ricordare uno dei protagonisti della cosiddetta Prima Repubblica, non si può non ricordare anche il periodo storico in cui svolse la sua attività politica, quello della guerra fredda. Erano anni delicati, durante i quali il mondo era diviso in due blocchi. Ne parleremo a partire dal saggio di Paolo Soddu dedicato a La guerra fredda e pubblicato sull’Età moderna di Federico Motta Editore.

Continua a leggere

elezioni di midterm

Le elezioni di midterm del 6 novembre sono un banco di prova per l’amministrazione americana. A due anni esatti dalla sua elezione come nuovo presidente degli Stati Uniti, per Donald Trump le elezioni di metà mandato serviranno per capire se gli elettori sono favorevoli o no alla sua politica. Il voto però non avrà impatto solo per la politica americana: l’esito delle elezioni avrà conseguenze anche per i principali partner commerciali, Italia compresa. Ma come è nata la potenza economica degli Stati Uniti? E che cosa sono le elezioni di midterm?

elezioni di midterm

Il saggio di Vittorio Beonio Brocchieri sull’ascesa economica degli USA, nel volume sull’Età moderna di Federico Motta Editore

Continua a leggere

pallavolo

La nazionale femminile di pallavolo ha raggiunto uno storico argento al Campionato del Mondo che si è appena concluso in Giappone. In molti hanno sperato fino all’ultimo che si replicasse il successo raggiunto ai mondiali del 2002, quando la nostra nazionale sconfisse in finale gli Stati Uniti. Quello ottenuto quest’anno è però un ottimo risultato, che proietta le nostre pallavoliste verso le Olimpiadi di Tokyo del 2020. In coincidenza con questo avvenimento, ne approfittiamo per scoprire qualche curiosità su questo sport attraverso le opere di Federico Motta Editore.

Continua a leggere

Norman Foster

Il ponte Morandi a Genova sarà sostituito da un nuovo ponte, nato da un’idea di Renzo Piano. Secondo gli auspici del grande architetto, la ricostruzione dovrà essere un’occasione per una rinascita, ma allo stesso tempo dovrà conservare il ricordo per le vittime del disastro. Una riflessione sul tema della ricostruzione come rinascita si può fare a partire dall’esempio di Berlino, rinata dopo la devastazione della seconda guerra mondiale. Ne parla Elena Pirazzoli nel saggio L’imbarazzo delle macerie: il dopoguerra tedesco fra ricostruzioni e tracce dei campi, pubblicato sull’Età moderna di Federico Motta Editore.

ponte morandi

Il saggio di Elena Pirazzoli sull’Età moderna di Federico Motta Editore

Continua a leggere

Sergio Marchionne

Il 21 luglio 2018 si è chiusa l’era di Sergio Marchionne alla guida del gruppo FIAT Chrysler Automobiles (FCA). In quattordici anni di attività, il manager è riuscito a risollevare le sorti della FIAT, portandola a diventare una multinazionale dopo la fusione con la statunitense Chrysler. Questi importanti passaggi sono raccontati negli Annuari pubblicati dalla Federico Motta Editore. Ripercorriamo rapidamente la carriera di Sergio Marchionne, uno dei protagonisti assoluti dell’industria italiana degli ultimi 20 anni.

Continua a leggere

Kim Jong-un

Kim Jong-un e Moon Jae-in si sono incontrati lo scorso 27 aprile a Panmunjeom, un villaggio al confine tra le due Coree nella zona demilitarizzata. L’evento ha una portata storica, perché precede la firma di un trattato di pace tra Corea del Nord e Corea del Sud, a 65 anni dalla fine del conflitto. La guerra di Corea ha segnato un momento importante nella guerra fredda. Di questa fase storica del Novecento parla Paolo Soddu nel saggio La guerra fredda sull’Età moderna di Federico Motta Editore.

Continua a leggere

Giorno della memoria

Il 27 gennaio si celebra in tutto il mondo il Giorno della memoria, per ricordare le persecuzioni antiebraiche naziste. Nel 2018, però, cade anche l’80° anniversario delle leggi razziali, con le quali il regime fascista introduceva in Italia una serie di norme discriminatorie contro i cittadini di religione ebraica. In questo contesto assume particolare valore la decisione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella di nominare senatrice a vita Liliana Segre. Sopravvissuta al lager di Auschwitz, Segre si è impegnata per promuovere la memoria e combattere le discriminazioni razziali. Di antisemitismo e Shoah parla Vincenzo Pinto sull’Età moderna di Federico Motta Editore.

Continua a leggere

Lo zar Nicola II con la sua famiglia nel 1917

Si ricordano in queste settimane i cento anni dalla rivoluzione d’Ottobre, che portò al potere i bolscevichi in Russia. L’evento provocò anche l’uscita del Paese dalla prima guerra mondiale. Ne ripercorriamo le tappe, che vengono raccontante anche da Andrea Possieri, docente all’Università di Perugia, nel saggio La rivoluzione russa su Historia di Federico Motta Editore. Il forum dei bolscevichi decise e poi attuò un’insurrezione popolare che sarebbe stata gravida di conseguenze.

Continua a leggere

Elena e Paride su un cratere rinvenuto a Taranto e conservato al Louvre di Parigi

Il diritto prima del diritto: come era regolata la vita delle comunità prima che nascesse il diritto? Come ricordato da Eva Cantarella nel saggio Il diritto omerico, pubblicato su Historia. L’antichità di Federico Motta Editore, le opinioni della comunità avevano un peso determinante nella condotta dell’individuo. È la cosiddetta “cultura della vergogna“, opposta alla “cultura della colpa“.

Continua a leggere